Presentazione gelato al cioccolato a base di Ganoderma

Gelato al cioccolato al Ganoderma: cosa c’è di meglio nelle calde giornate estive e, perché no, anche d’inverno al calduccio della nostra casa? Ve lo dico io, un bel gelato al cioccolato a base di Ganoderma lucidum. Una ottima idea per fare assumere il Ganoderma lucidum anche ai nostri bambini in modo che anche loro possano usufruire degli straordinari benefici di questo fungo miracoloso. La ricetta che vi propongo è davvero semplice da preparare in casa e i risultati saranno davvero sorprendenti.
Il gelato al cioccolato al Ganoderma lucidum è ottimo servito con biscottini o cialde e guarnito con della panna montata!

Ingredienti per circa 1 kg di gelato al cioccolato

Gelato al cioccolato

 

Latte vegetale: 500 ml

Zucchero di canna: 160 grammi

Panna fresca liquida: 150 ml

Cioccolato al Ganoderma lucidum: 3 buste

Tuorli d’uovo: 6

Farina di carrubbe: 5 grammi

Glucosio: 15 Grammi

Preparazione del gelato al cioccolato

Per preparare il gelato al cioccolato al Ganoderma lucidum iniziate mischiando in una ciotola lo zucchero con la farina di carrube, unite quindi i tuorli e con uno sbattitore elettrico batteteli fino a farli diventare chiari. Ponete in un pentolino il latte, la panna e il glucosio e scaldate, versate sui tuorli e mescolate con una frusta fino a che tutti gli ingredienti non si saranno ben amalgamati. Riportate quindi sul fuoco e cuocete, sempre mescolando, fino a raggiungere la temperatura di 85°C, non portate a bollore, altrimenti i tuorli formeranno dei grumi. Togliete dal fuoco e incorporate il cioccolato al Ganoderma, mescolando bene per amalgamarlo con gli altri ingredienti. Fate raffreddare il composto immediatamente ponendo la ciotola che lo contiene in un contenitore più grande contenente del ghiaccio . Ponete quindi in frigorifero per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo versate il composto il una gelatiera e fate raffreddare seguendo le indicazioni del manuale di istruzioni della vostra gelatiera. Gustate il gelato al cioccolato al Ganoderma lucidum dopo averlo posto in congelatore per almeno 3 ore!

gelato al cioccolato

Conservazione del gelato al cioccolato

Il gelato al cioccolato al Ganoderma lucidum si conserva in freezer, ben chiuso in un contenitore ermetico, per 1 settimana al massimo.

Consiglio

La farina di carrube è un addensante che vendono solitamente nei negozi di prodotti biologici e in farmacia.

Clicca qui per vedere gli altri articoli sulle piante curative

Naturopata Guglielmo Carbone    

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

 

Diploma

Attestato

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.