Università Popolare di Scienze della Salute, Psicologiche e Sociali

(Uni.Psi)

Corso Triennale in Scienze Naturopatiche (Modulo 1)

Argomento esame: lezione 2/2                   Allievo: Guglielmo Carbone

 

Campo di applicazione, ruolo e significato della Psicobiologia come base teorica della naturopatia scientifica

psicobiologia 1

 

 

 

 

 

La Psicobiologia nasce in Italia come specializzazione della facoltà di Psicologia dell’Università di Torino. Inizialmente si proponeva come area di studio al fine di ampliare il campo della psicologia alle scienze umane e alle scienze naturali, poi, gradualmente, assunse il ruolo di materia fondamentale per il Counseling ad indirizzo psicobiologico. I principi fondamentali della Psicobiologia sono stati sistematizzati da Guido A. Morina nel suo manuale “Introduzione alla Psicobiologia” destinato agli studenti della “Scuola Superiore di Counseling in Psicologia della Salute”.

Il Counselor Psicobiologico non si può considerare uno psicoterapeuta, ma un consulente, esso non diagnostica alcuna patologia, né prescrive terapie; esso cerca di capire il comportamento umano attraverso i concetti elaborati da diverse branche del sapere:

1)      La biologia, l’etologia e la psicologia evoluzionistica che ci spiegano il percorso che ha portato l’uomo ad essere quello che è oggi.

2)      Le neuroscienze e la neuropsicologia che danno un significato assolutamente scientifico al comportamento umano.

3)      La filosofia, la fisica teorica e la meccanica quantistica che provano a spiegare come funziona la realtà e quindi anche la mente umana.

psicobiologia 2

 

 

 

 

 

La Psicobiologia studia il comportamento umano ricercando i punti di contatto che possono emergere tra le varie discipline scientifiche al fine di dare di esso una spiegazione quanto più completa possibile. La Psicobiologia, partendo dall’osservazione dello stile di vita di una persona cerca di individuare quanto di simile ci possa essere tra questo e i modelli e i parametri teorici, invece di coglierne soltanto le differenze.

Oltre allo studio dei processi psichici, la Psicobiologia attinge anche all’etologia, ovvero la biologia del comportamento umano; l’etologia studia i meccanismi fisiologici che portano all’estrinsecarsi di un determinato comportamento umano e come il comportamento umano si è sviluppato sia nel corso delle varie fasi evolutive dell’umanità, che durante la crescita dell’individuo in particolare; fondamentalmente, possiamo dire che l’etologia è volta a studiare i programmi che stanno alla base di ogni singolo comportamento umano. Quindi la Psicobiologia associata al Counseling tende a individuare i legami tra corpo, mente e spirito in una ricerca, però, rigorosamente scientifica.

psicobiologia 3

 

 

 

 

 

 

La Psicobiologia, in definitiva, studia i modi più efficaci per operare un miglioramento della qualità della vita di ogni singolo individuo; essa, per fare questo, si rifà a conclusioni a cui si è pervenuti fino ad oggi studiando il comportamento dell’uomo nella sua continua ricerca del benessere e la ricerca del benessere non può prescindere dalle conclusioni a cui è pervenuta la scienza. Quindi la Psicobiologia studia essenzialmente le tre componenti da cui deriva il comportamento umano e cioè la componente biologica, la componente genetica e l’adattamento psicologico individuale all’ambiente; è a questo proposito che la psicobiologia si interessa soprattutto della cura del corpo prestando particolare attenzione all’alimentazione, alla forma fisica e al benessere spirituale.

Guglielmo Carbone