I principali rimedi naturali per eruzioni cutanee

Rimedi naturali per le eruzioni cutanee. Quelle che normalmente vengono chiamate eruzioni cutanee sono delle irritazioni della pelle caratterizzati dalla presenza di piccole macchie rossastre e da prurito e che talvolta possono essere accompagnate da dolore, desquamazione della pelle e piccoli rigonfiamenti. Rappresentano il risultato di diversi quadri clinici oppure possono essere causate da sostanze irritanti o conseguenti ad allergie. Il trattamento delle eruzioni cutanee è relativo essenzialmente alle cause che le hanno determinate, tuttavia i trattamenti topici con lozioni e creme basate su prodotti naturali atte ad alleviare il problema rappresentano quelli più comuni e più immediati.

Rimedi naturali per le eruzioni cutanee

Rimedi naturali per le eruzioni cutanee: applicazioni pratiche

Olio di cocco: contiene acidi grassi, antiossidanti, vitamine e minerali utili per la salute della pelle; è un ottimo idratante e concorre a diminuire le reazioni allergiche, quindi abbastanza efficace in caso di reazioni allergiche. Prendiamo una piccola quantità di olio di cocco biologico e puro al 100%, applichiamolo sulla parte della pelle interessata dall’eruzione cutanea, massaggiamo delicatamente per alcuni minuti fino a farlo assorbire e lasciamo agire senza risciacquare. Ripetiamo l’uso il giorno dopo.

Bicarbonato di sodio: aiuta a ripristinare il normale pH della pelle e quindi risulta molto indicato per calmare le eruzioni cutanee; è anche un efficace antinfiammatorio utile per ridurre l’irritazione e il bruciore. Mescoliamo fino ad ottenere una pasta abbastanza omogenea 4 cucchiai di bicarbonato di sodio (60 g.) con 1/4 di tazza di acqua distillata, una volta ottenuta la pasta si applica sulla zona interessata, si lascia agire per una decina di minuti e poi si risciacqua con acqua tiepida. Ripetere l’operazione il giorno dopo se non si ottengono risultati apprezzabili.

Farina d’avena: ha un potente effetto antiossidante e antinfiammatorio e quindi, se applicata topicamente, risulta molto efficace per calmare le eruzioni cutanee. Si può usare anche in caso di ustioni o di lesioni della pelle. Se le eruzioni cutanee interessano tutto il corpo si può aggiungere una tazza di farina d’avena nell’acqua della vasca da bagno, mescolare per bene e fare un bagno per 30 minuti; se le eruzioni sono localizzate allora si può mescolare un po’ di farina di avena con dell’acqua distillata fino ad ottenere una pasta cremosa da applicare direttamente sulla zona interessata e lasciare agire per 20 minuti. Ripetere l’applicazione per 3 giorni consecutivi fino a miglioramento.

Camomilla: ha notevoli proprietà lenitive che consentono di ridurre l’irritazione e di accelerare la guarigione delle eventuali lesioni causate dall’eruzione cutanea. Si fa bollire una tazza d’acqua (250 ml), si aggiunge un cucchiaio di capolini freschi di camomilla (5 g.), si spegne il fuoco, si copre e si lascia in infusione per 10 minuti, si filtra e si massaggia sulla parte della pelle interessata dall’eruzione cutanea, lasciamo agire senza risciacquare. Ripetere l’operazione 2 volte al giorno.

Olio di jojoba: è ricco di principi attivi ad attività antinfiammatoria, inoltre idrata la superficie cutanea e riduce le irritazioni quindi abbastanza utile in caso di eruzioni cutanee. Si prende una piccola quantità di olio di jojoba, si applica sulla zona interessata e si massaggia delicatamente, si lascia agire fino a completo assorbimento senza risciacquare. Se necessario si può ripetere l’operazione anche due volte al giorno.

Questo è tutto per quanto riguarda i principali rimedi naturali per le eruzioni cutanee

Clicca qui per vedere gli articoli sui vari disturbi fisici e i relativi rimedi naturali 

Naturopata Guglielmo Carbone      

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

 

Diploma

Attestato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.