Bacche di Goji: un eccezionale superalimento

Bacche di Goji: non sono una novità per il mondo orientale, esse sono conosciute da migliaia di anni e considerate un elemento essenziale nella medicina tradizionale cinese che le usa anche per curare una grande varietà di disturbi, oltre ad essere parte dell’alimentazione tradizionale come ingredienti per le zuppe. Sono frutti di piante spontanee originarie dell’Asia. Queste bacche rosse simili a ciliegie allungate sono ormai considerate un “superfood” ed i benefici che possono apportare al nostro organismo li rendono un’eccezione ai buoni e sempre validi consigli di alimentarsi con cibo di stagione e possibilmente locale.

Bacche di Goji

Bacche di Goji: un potente antiossidante con proprietà anti-invecchiamento

Esperti di tutto il mondo concordano nel definire le bacche di Goji uno degli alimenti naturali più nutrienti e soprattutto più ricchi di antiossidanti, e quindi con importanti proprietà anti-invecchiamento. In effetti un altro soprannome usato per questi frutti è “frutto della longevità” e numerose ricerche mediche hanno dimostrato che costituiscono un potente integratore naturale che può contribuire a rafforzare il nostro sistema immunitario. Spieghiamo meglio: molti frutti come arance, fragole, mirtilli, e melograno sono spesso consigliati per le loro proprietà antiossidanti, ebbene, il potere antiossidante delle bacche di Goji è notevolmente superiore ad ognuno di loro antiossidante degli alimenti contro i radicali liberi presenti nel nostro organismo con capacità antiossidante sette volte superiore al mirtillo e quasi 3 volte superiore al melograno.

Proprietà nutrizionali delle bacche di Goji

Contengono betacarotene, più di quanto ne contengono le carote, proteine dei cereali, notevoli quantità di ferro (8/9 mg per 100 grammi, più degli spinaci, come le lenticchie) ben 21 tracce di minerali, 18 aminoacidi, Vitamina E, Vitamina C in quantità assolutamente superiore a quella delle arance (fino a 400 volte maggiore per unita di peso), Vitamine del gruppo B (B1, B2 e B6), oligoelementi, polisaccaridi.

Perchè mangiare le bacche di Goji?

Perchè sono naturali e buone, per contrastare l’invecchiamento, per rinforzare le difese immunitarie, per aiutare a prevenire l’insorgere di malattie, per stimolare il metabolismo, per rinforzare i capelli, per dimagrire (nell’ambito di una alimentazione sana e una moderata attività fisica), per variare ulteriormente l’alimentazione.

Come si consumano le bacche di Goji?

In frutti freschi, frutti essiccati, e succo. La forma più diffusa in Italia è il frutto essiccato che si presenta con aspetto simile all’uva sultanina, ad eccezione del colore marcatamente rosso. Il sapore è molto gradevole, leggermente zuccherino,

In conclusione

Nè moda nè cibo miracoloso ma frutti certamente interessanti dal punto di vista nutrizionale e dell’alimentazione naturale, le bacche di Goji hanno caratteristiche nutrizionali analoghe ai frutti rossi di casa nostra ed in particolare mi riferisco ai mirtilli e al melograno. Tuttavia le particolari caratteristiche nutrizionali conferiscono loro un certo interesse, ecco perchè avendo trovato diversi buoni motivi per inserirle nella nostra alimentazione, se ci piacciono, senza cadere in eccessivi entusiasmi il suggerimento è di usarle per arricchire la nostra dieta, mangiandone una manciata ogni tanto (10/15 grammi), ad esempio come spuntino di metà mattina, o meta pomeriggio, da sole, oppure durante la colazione.

Clicca qui per vedere gli altri articoli sulle piante curative

Naturopata Guglielmo Carbone      

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.