I rimedi naturali per l’acidità gastrica: fitoterapia

I rimedi naturali per l’acidità gastrica: l’acidità gastrica è una fastidiosa sensazione di bruciore che si avverte a livello dello stomaco ed è dovuta soprattutto a una maggiore secrezione di succo gastrico da parte dello stomaco stesso. Può essere dovuta ad una alimentazione irregolare, a uno stile di vita poco sano, a vari tipi di patologie, ecc. ma anche a stress, ansia e nervosismo.

I rimedi naturali per l'acidità gastrica

I principali rimedi naturali per l’acidità gastrica

Ganoderma lucidum: ha azione antinfiammatoria sulle pareti dello stomaco, migliora la motilità gastrica ed essendo alcalino, tampona l’ipersecrezione di succhi gastrici. Ha anche effetto calmante e antistress. Assumere da 2 a 4 capsule di 450 mg. al giorno.

Aloe vera: agisce da antinfiammatorio e da protettivo sulla mucosa dello stomaco. Si prepara mettendo in un frullatore 2 cucchiai di gel di aloe vera (30 g.) e un bicchiere d’acqua (200 ml), frullare il tutto per bene, filtrare e bere la sera prima di andare a dormire o all’occorrenza.

Camomilla: ha proprietà antinfiammatoria e protettiva della mucosa gastrica. Si fa bollire un tazza di acqua (250 ml), si aggiunge un cucchiaio di capolini freschi di camomilla, si lasciano in infusione per 10 minuti, si filtra il tutto e si beve ben calda la sera prima di andare a dormire o al bisogno.

Malva: è ricca di mucillagini che ricoprono la mucosa gastrica come uno strato vischioso proteggendola dall’acido cloridrico; ha anche proprietà emollienti e antinfiammatorie. Si prende un cucchiaio di foglie o di fiori essiccati (5 g.) e si immergono in una tazza di acqua fredda (250 ml). Si mette il tutto in un pentolino e si fa bollire; si lascia bollire a fiamma bassa per altri 20 minuti, si filtra e si beve possibilmente caldo la sera o al bisogno.

Zenzero: ha proprietà digestive, antiacide e antinfiammatorie, ideale, quindi, per l’acidità gastrica. Si prende una radice di zenzero, se ne sbuccia un po’, se ne tagliano 2-3 rondelle, si mettono in una tazza di acqua (250 ml) e si versa il tutto in un pentolino. Si fa bollire e poi si lascia sobbollire per 10 minuti, si toglie dal fuoco, si filtra e si beve la sera prima di andare a dormire o al bisogno.

Clicca qui per vedere gli articoli sui vari disturbi fisici e i relativi rimedi naturali

Naturopata Guglielmo Carbone      

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

 

Diploma

Attestato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.