Caratteristiche dell’anemia

Anemia: è un disturbo a carico del sangue consistente in una carenza di globuli rossi o di emoglobina, quest’ultima è una proteina globulare responsabile della distribuzione dell’ossigeno molecolare ai tessuti che ne hanno bisogno.

I segni caratteristici dell’anemia sono dati da pallore, irritabilità, senso di spossatezza, secchezza e fragilità di unghie e capelli, ecc. accompagnati da palpitazioni, cefalea e facile stancabilità.

La causa più frequente dell’anemia è sicuramente la carenza di ferro dovuta soprattutto a una ridotto apporto di esso con l’alimentazione a problemi di assorbimento o a un aumentato fabbisogno durante la crescita. Altre cause sono fondamentalmente da ascrivere a fattori ereditari, intossicazioni e infiammazioni.

anemia

Rimedi naturali in caso di anemia

L’alimentazione è molto importante e si deve basare su alimenti che contengano ferro e vitamina C, quindi è consigliabile mangiare carne, preferibilmente magra, pesce e cereali per il ferro e frutta e verdura per la vitamina C. Sarebbe utile anche avvalersi di integratori alimentari naturali a base di ferro. Un consiglio importante è quello di non assumere tè o caffè durante i pasti, ma almeno a un’ora di distanza da questi perché ostacolano l’assorbimento di ferro. È consigliabile bere due bicchieri al giorno, per almeno un mese, di succo di barbabietola rossa in quanto questa contiene parecchio ferro molto utile per la ricostruzione degli elementi del sangue. Si dovrebbero consumare regolarmente avena, alghe e lievito di birra e per la frutta si dovrebbe preferire uva, mirtillo, albicocche, mele, limoni e datteri.

La fitoterapia in caso di anemia

Sono utilissimi degli infusi: uno a base di fiori di camomilla, di iperico e di foglie di assenzio, un altro a base di melissa e un altro ancora a base di ortica bianca. Questi infusi possono essere bevuti caldi o freddi, una tazza tre volte nell’arco della giornata. Si può utilizzare anche il tarassaco o dente di leone preparandolo in una insalata con della salsa di finocchio e di prezzemolo. Per quanto riguarda la vitamina C la pianta che si utilizza maggiormente è l’acerola ricchissima di questa vitamina. Importante  in caso di anemia è soprattutto il Ganoderma lucidum ricco di ferro e di vitamina C e molto utile per il trasporto dell’ossigeno nel sangue.

Oli essenziali per l’anemia

Da preferire gli oli essenziali di camomilla e di limone, quest’ultimo va conservato in un luogo buio e fresco. Ottimo anche l’olio essenziale di timo e quello di menta piperita.

Clicca qui per vedere gli articoli sui vari disturbi fisici e i relativi rimedi naturali

Naturopata Guglielmo Carbone

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

 

Diploma

Attestato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.