Pressione alta: metodi di assunzione dei rimedi naturali

Pressione alta: abbiamo già parlato ampiamente in altri articoli di cosa sia l’ipertensione, delle sue caratteristiche, delle sue cause e dei suoi sintomi. Qui ricordiamo molto rapidamente che per ipertensione si intende uno stato in cui la pressione arteriosa minima del sangue (pressione diastolica) supera costantemente il valore di 90 mmHg e la pressione arteriosa massima (pressione sistolica) supera costantemente il valore di 140 mmHg.

pressione alta

Rimedi fitoterapici contro la pressione alta

L’utilizzo delle piante medicinali nel trattamento per combattere le condizioni di pressione alta è rivolto soprattutto al miglioramento della circolazione del sangue, al miglioramento dello stato delle pareti dei vasi, alla riduzione del colesterolo nel sangue e all’attenuazione delle condizioni di stress.

Biancospino: se ne utilizzano i fiori e le foglie e se ne usa anche il gemmoderivato; esso abbassa le resistenze vascolari periferiche ed ha anche un effetto sedativo e antiaritmico e riduce l’agitazione, l’emotività, l’ansia, ecc. Si utilizza assumendo 20 gocce di tintura madre in un po’ d’acqua per 2-3 volte al giorno per cicli di 2-3 mesi.

Ulivo: l’azione ipotensiva è esplicata dalle foglie facendone un infuso, esse agiscono determinando una dilatazione dei vasi periferici e, contemporaneamente, svolgendo un’azione diuretica. L’infuso si prepara mettendo 5-10 grammi di foglie in una tazza d’acqua, portare ad ebollizione, dopodichè abbassare il fuoco e lasciare cuocere per 15 minuti, farlo raffreddare, zuccherare e bere per 2-3 volte al giorno.

Aglio: determina dilatazione dei piccoli vasi sanguigni della cute; inoltre ha capacità antiaggregante piastrinica e quindi previene la formazione di trombi e di placche aterosclerotiche. Si utilizza assumendone 40 gocce di tintura madre in un po’ d’acqua, 3 volte al giorno, per 3 mesi.

Ginkgo biloba: ha azione antiossidante e protettrice dei capillari; è utilizzato soprattutto nel trattamento dell’ipertensione. Si utilizza assumendo 30 gocce di tintura madre, 2-3 volte al giorno, per 2 mesi.

Pressione alta e aromaterapia

La funzione degli oli essenziali per quanto riguarda la pressione alta è quella di agire attenuando gli stati di agitazione provocati dallo stress e facendo rilassare il sistema cardiocircolatorio. Gli oli essenziali, nel nostro caso, vengono utilizzati fondamentalmente tutti in due modi:

Diffusione ambientale: si mette in un diffusore ambientale una goccia di olio essenziale per ogni mq dell’ambiente e vi si fa diffondere.

– Bagni rilassanti: si versano 10-20 gocce di olio essenziale nell’acqua del bagno, si agita energicamente e poi ci si immerge rimanendo nell’acqua per 10-15 minuti.

– Olio essenziale ylang-ylang: agisce soprattutto del sistema nervoso attenuando lo stress e quindi determinando un abbassamento della pressione arteriosa.

– Olio essenziale di lavanda: agisce riequilibrando il sistema nervoso e quindi calma l’ansia, l’agitazione e il nervosismo e quindi favorisce anche l’abbassamento pressorio.

Il Ganoderma lucidum come primo rimedio naturale contro la pressione alta

Catalogo integratori a base di Ganoderma lucidum

Catalogo bevande a base di Ganoderma lucidum

Catalogo prodotti igiene corpo a base di Ganoderma lucidum

Le funzioni del Ganoderma lucidum relativamente all’abbassamento pressorio sono molteplici. Per prima cosa limita la produzione di angiotensina, una sostanza che determina vasocostrizione e quindi aumento della pressione sanguigna. Il Ganoderma lucidum ha anche la funzione di fluidificare il sangue e ridurre la colesterolemia, inoltre questo fungo combatte anche lo stress e il nervosismo, tutte azioni che concorrono all’abbassamento della pressione arteriosa. Il Ganoderma si utilizza assumendo, per la prima settimana, due capsule di almeno 300 mg, titolato al 100%, al giorno; dalla seconda settimana in poi 4 capsule al giorno come quelle di prima.

UNA RACCOMANDAZIONE: FATE MOLTA ATTENZIONE NELLO SCEGLIERE LA MIGLIORE QUALITA’ DI GANODERMA LUCIDUM; SUL MERCATO SI POSSONO TROVARE PRODOTTI MOLTO SCADENTI.
PER UN EVENTUALE CONSULTO COMPLETAMENTE GRATUITO O PER ULTERIORI INFORMAZIONI SUL GANODERMA LUCIDUM POTETE TELEFONARMI AL 320 9323852 0 SCRIVERMI SU “guglielmocarbone2.0@gmail.com”

Clicca qui per vedere altri articoli sul Ganoderma lucidum

Naturopata Guglielmo Carbone

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

Diploma

Attestato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.