Olio essenziale di betulla

Olio essenziale di betulla

Olio essenziale di betulla: generalità

Olio essenziale di betulla: viene ricavato mediante distillazione in corrente di vapore dalle gemme della Betula alba, una pianta arborea appartenente aalla famiglia delle Betulaceae.

La nota che caratterizza l’olio essenziale di betulla è la nota di base e il suo profumo è affumicato e di tabacco, simile al cuoio.

olio essenziale di betulla

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di betulla

Ha azione rubefacente, cioè richiama sangue verso gli strati superficiali della pelle alleggerendo l’infiammazione degli strati più profondi, quindi ha un effetto antinfiammatorio e per questo viene utilizzato in casi di artrite, artrosi, reumatismi, sciatica, ecc. Ha proprietà drenante e diuretica, quindi promuove l’eliminazione dei liquidi in eccesso prevenendo e combattendo problemi venosi e disturbi circolatori cause primarie di gambe pesanti, gonfiori, edemi e ristagni linfatici che provocano cellulite e obesità. Se utilizzato con lo shampoo, rivitalizza i capelli grassi ed elimina la forfora. È un ottimo rimedio per la pelle in caso di eczemi e di psoriasi e in caso di pelle grassa e impura. L’olio essenziale di betulla viene usato anche per la preparazione di prodotti per l’igiene personale come saponi, shampoo, dopobarba, ecc.

Applicazioni pratiche dell’olio essenziale di betulla

– Diffusione ambientale: mettere 1 goccia di olio essenziale per ogni mq dell’ambiente in un diffusore. Serve soprattutto per purificare l’aria.

– Anticellulite: in caso di ritenzione idrica e cellulite, diluire 10 gocce di olio essenziale di betulla, 5 di rosmarino e 5 di limone in 100 ml di olio di mandorle dolci e frizionare le gambe con una quantità sufficiente andando dal basso verso l’alto per 10 minuti, una volta al giorno.

– Pomata per la pelle: mettere in 50 ml di burro di karitè 5 gocce di olio essenziale di betulla, 5 di lavanda e 6 di camomilla. Massaggiare localmente questa miscela in caso di eczemi e dermatiti.

– Shampoo: aggiungere qualche goccia di olio essenziale in uno shampoo neutro per rivitalizzare i capelli.

Controindicazioni all’uso dell’olio essenziale di betulla

È controindicato in associazione a farmaci anticoagulanti, antiaggreganti piastrinici e diuretici. Non è tossico ma non va usato in presenza di edemi dovuti ad insufficienza renale o cardiaca.

 

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.

Ganoderma

Ganoderma