Olio essenziale di mandarino

Olio essenziale di mandarino

Olio essenziale di mandarino: generalità

Olio essenziale di mandarino: viene ricavato mediante spremitura a freddo dalle bucce dei frutti del mandarino (Citrus nobilis), un piccolo albero appartenente alla famiglia delle Rutacee.

La nota che caratterizza l’olio essenziale di mandarino è la nota di testa con il suo profumo agrumato, dolce e fruttato.

olio essenziale di mandarino

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di mandarino

L’olio essenziale di mandarino è un antibiotico naturale in quanto esplica un’azione antivirale e antisettica locale; inoltre favorisce la circolazione sanguigna locale e quindi molto utile per migliorare il tono della pelle e per la cura di eventuali problemi di questa come acne e pelle grassa. Si è rivelato molto importante nel contrastare l’obesità, la ritenzione idrica e la diarrea da tensione nervosa. A livello del sistema nervoso svolge un’azione sedativa e quindi molto efficace per combattere l’insonnia, il nervosismo e gli stati d’ansia e di depressione. Ha una certa azione anche in caso di disturbi gastrici quali coliche, spasmi intestinali, aerofagia, mal di stomaco, ecc. e inoltre stimola l’appetito. Anche i bambini possono risentire in modo efficace dei benefici dell’olio essenziale di mandarino in quanto questo favorisce il riposo notturno e ha un effetto rilassante sui bambini che manifestano ipereccitazione, difficoltà ad addormentarsi e stress emotivo. È un valido prodotto per l’eliminazione dei liquidi e quindi molto indicato per i casi di ritenzione idrica e di cellulite.

Applicazioni pratiche dell’olio essenziale di mandarino

– Diffusione ambientale: una goccia di olio essenziale in un diffusore per ogni mq dell’ambiente. Serve per rilassarsi, contro stress, ansia, insonnia, nervosismo, depressione, ecc.

– Massaggio addominale: due gocce di olio essenziale in un cucchiaio di mandorle dolci per combattere la stitichezza e facilitare la digestione.

– Massaggio drenante: mettere 10 gocce di olio essenziale in 20 ml di olio di mandorle dolci e massaggiare in aree interessate da ritenzione idrica, da cellulite o da smagliature.

– Uso cosmetico: aggiungere 5 gocce di olio essenziale in 50 ml di crema idratante. Utile per pelle grassa; applicare due volte al giorno.

– Aggiunto allo shampoo per capelli fragili o per lavaggi frequenti.

Catalogo oli essenziali

Controindicazioni all’uso dell’olio essenziale di mandarino

L’olio essenziale di mandarino è fototossico, cioè non va utilizzato prima di esporsi al sole per il pericolo di screpolature o scottature. Non va preso per via orale, è sconsigliato ai bambini sotto i 5 anni e alle donne in gravidanza e durante l’allattamento.

 

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.

Ganoderma

Ganoderma