Le rughe: cosa sono e loro cause

Le rughe rappresentano, per il nostro viso, i segni del tempo che passa. La causa delle rughe è da ascriversi fondamentalmente a una diminuzione della quantità di collagene e di elastina che comporta una riduzione dell’elasticità e della tonicità della pelle. A questo si aggiunge anche una riduzione della sintesi di acido ialuronico con conseguente graduale disidratazione della pelle. Naturalmente ci possono essere dei fattori che contribuiscono in modo sostanziale a far comparire prima le rughe o ad accentuarle, si tratta soprattutto del fumo, dell’alcool, dello stress, della carenza di sonno e soprattutto l’eccessiva esposizione ai raggi solari. È possibile ritardare o attenuare il fenomeno utilizzando dei rimedi naturali semplici e delicati al posto di cosmetici che possono essere anche molto aggressivi per la pelle.

Le rughe

Le rughe: come si combattono in modo naturale

Acido ialuronico: è importantissimo perché rappresenta uno degli elementi fondamentali della matrice extracellulare della pelle e quando incomincia a diminuire la pelle perde tono, elasticità, appare meno giovane e si evidenziano le rughe. Lo si può trovare nelle creme-viso da giorno e da notte, nei gel per contorno labbra e occhi e nelle lozioni idratanti antietà e serve per idratare e rimpolpare le pelli mature.

Olio di avocado: è ricco di vitamina E, di carotenoidi e di fitosteroli oltre che di acidi grassi. Agisce combattendo i radicali liberi e mantenendo la pelle elastica e tonica in modo da prevenire le rughe o attenuare quelle già presenti. Si utilizza massaggiando il viso e il corpo almeno una volta al giorno.

– Olio essenziale di rosa: è molto profumato e ben tollerato anche da pelli sensibili; si utilizza mettendone una goccia in un cucchiaino di olio di avocado e massaggiando il viso, il contorno occhi e il contorno labbra. È un rimedio naturale molto efficace per le rughe e la perdita di tono della pelle.

– Idrolato di melissa: si ottiene dalla distillazione in corrente di vapore dell’olio essenziale di melissa. Ha proprietà antiossidanti e tonificanti, quindi particolarmente indicato per le rughe e il rilassamento cutaneo; ha azione anche lenitiva e antinfiammatoria e può essere usato, quindi, anche per pelli sensibili e reattive.

Alimentazione: anche una corretta alimentazione può servire per ritardare o attenuare le rughe. Si dovrebbe mangiare tutti i giorni frutta fresca di stagione e verdura, almeno cinque porzioni al giorno, poi cereali integrali e proteine di origine soprattutto vegetale; questi cibi apportano all’organismo le giuste quantità di vitamine, minerali e sostanze antiossidanti, tutti elementi molto importanti per prevenire e ritardare l’invecchiamento e quindi la comparsa di rughe. Esistono poi particolari alimenti che agiscono come antirughe e antinvecchiamento, sono il tè verde, il cioccolato fondente e il vino rosso, tutti alimenti ricchi di sostanze antiossidanti che eliminano i radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento del nostro organismo.

– Maschera antirughe fai da te: una maschera semplice da fare e molto efficace come antirughe; si deve applicare 3 volte la settimana. Si mettono in una ciotola tre cucchiai di argilla bianca, poi si aggiunge una goccia di olio essenziale di rosa, poi un cucchiaio di olio di avocado e infine due cucchiai di idrolato di melissa; si mescola il composto fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi e poi si applica sul viso, si mantiene per circa un quarto d’ora e poi si rimuove con dell’acqua tiepida

Clicca qui per vedere altri articoli sulla bellezza

Naturopata Guglielmo Carbone

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

Diploma

Attestato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi