Generalità sull’olio essenziale di basilico

Olio essenziale di basilico viene estratto dalle foglie della Ocimum basilicum, una pianta annuale, di origine asiatica e appartenente alla famiglia delle Lamiaceae.

La nota che caratterizza l’olio essenziale di basilico è la nota di cuore, il suo profumo è delicato, fresco, speziato-dolce e leggermente balsamico.

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di basilico

Digestivo: l’olio essenziale di basilico è efficace nel trattamento delle digestioni difficili, inoltre, avendo azione carminativa, cioè elimina l’aria dallo stomaco e dall’intestino, aiuta a ridurre il gonfiore addominale. Ha anche attività antispastica e aiuta a contrastare spasmi e dolori mestruali.

Azione sulla flora intestinale: l’olio essenziale viene utilizzato per ripristinare e riequilibrare le condizioni microbiologiche e fisiologiche ottimali della flora batterica intestinale. Ha azione anche nella protezione della flora batterica da fermentazioni acide e dall’azione patogena di funghi, lieviti ed enterobatteri gram-negativi.

Stimolante: l’olio essenziale di basilico ha azione antidepressiva sul sistema nervoso e nello stesso tempo favorisce il rilassamento. È utile anche in caso di affaticamento mentale per troppo attività intellettuale. Contrasta l’ansia, l’insonnia, lo stress e inoltre viene impiegato nel trattamento dell’epilessia.

Decongestionante: l’inalazione di olio essenziale di basilico  aiuta ad aprire le vie aeree superiori congestionate; in caso di asma, raffreddore, influenza, bronchiti, ecc., fluidifica il catarro contribuendo all’espettorazione.

Antisettico: quest’olio essenziale, essendo un ottimo antibatterico, risulta efficace nel trattamento di stati febbrili e influenzali, nelle malattie infettive e nelle affezioni delle vie urinarie.

Analgesico: l’olio essenziale di basilico si è rivelato efficace anche nel trattamento dei sintomi dei dolori articolari e può essere utilizzato anche come antinfiammatorio in caso di edemi e congestioni ematiche.

Repellente per insetti: se utilizzato con diffusori ambientali, l’olio essenziale di basilico, allontana gli insetti e quindi elimina la possibilità di morsi e punture di questi.

   Per il catalogo completo degli oli essenziali, cliccare sull’immagine.

Applicazioni pratiche dell’olio essenziale di basilico

Diffusione ambientale: si mette una goccia di olio essenziale di basilico in un diffusore ambientale per ogni mq della stanza, in questo modo risulta efficace come rilassante e antidepressivo e per contrastare l’ansia, l’insonnia e lo stress. Questo metodo è utile anche per tenere lontani gli insetti.

Bagno tonificante: si mettono 10 gocce di olio essenziale di basilico nell’acqua da bagno, si emulsiona il tutto agitando energicamente l’acqua e quindi ci si immerge per almeno 10 minuti. Questo trattamento serve per stimolare la circolazione sanguigna e per sfruttare l’azione antinfiammatoria sulle articolazioni di quest’olio essenziale.

Pomata lenitiva: si mettono 10 gocce di olio essenziale di basilico in una crema neutra, si mescola e si operano dei massaggi con questa sui punti della pelle dove sono presenti irritazioni, in corrispondenza di punture di insetti o di morsi di animali o dove la pelle è edematosa e congestionata.

Uso interno: si mettono 2 gocce di olio essenziale di basilico in un cucchiaino di miele e si assume la miscela se in presenza di digestione difficile, nausea, attacchi di vomito, stomaco poco funzionante e disturbi intestinali.

Controindicazioni all’uso di olio essenziale di basilico

È da evitare l’assunzione di olio essenziale di basilico durante la gravidanza e l’allattamento; non deve essere utilizzato dai bambini sotto i sei anni e non si devono superare i dosaggi consigliati.

Clicca qui per vedere gli altri articoli sugli oli essenziali

 

Naturopata Guglielmo Carbone

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

Diploma

Attestato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.