Angelo, per colpa dell’allergia, non può fare mountain bike in campagna

Ganoderma lucidum e allergia: Angelo è un uomo di 45 anni ed è un grande appassionato di mountain-bike. Appena ha un giorno libero, il suo massimo desiderio è quello di prendere la bicicletta e di andare per sentieri di campagna; ma questo lo può fare solo ora perchè prima si doveva accontentare di pedalare lungo le strade e tenersi lontano dalle piante; prima, quando Angelo si inoltrava solo per un po’ verso la campagna incominciava a starnutire, ad avere il naso che colava e gli occhi gonfi e lacrimanti, era l’allergia a procurargli tutto questo. Per poter andare in bici con i suoi amici doveva ricorrere al cortisone e agli antistaminici, ma sapeva che, per uno sportivo come lui, questa non era la cosa migliore da fare. Allora un suo amico, che conosceva me e che aveva avuto già esperienza col Ganoderma lucidum, gli consigliò di contattarmi per trovare una soluzione naturale al suo problema; lo fece, fissammo un appuntamento e lui mi disse che era allergico ai pollini di alcune piante e anche alla polvere. Gli consigliai di assumere il Ganoderma  lucidum associato all’Hericium erinaceus (Lion’s mane) e alla vitamina C naturale. L’azione sinergica di questi tre elementi, secondo me, gli avrebbe consentito di vincere le sue allergie.

Il Ganoderma lucidum e allergia: il miglior rimedio per Angelo

Ganoderma lucidum e allergia

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Ganoderma lucidum, tra le sue tante funzioni, ha anche quella di essere un potente antistaminico e di avere uno spiccato effetto antinfiammatorio, simile a quello del cortisone, molto utile per persone che hanno problemi di allergia; inoltre il Ganoderma lucidum svolge una efficace azione regolatrice sul sistema immunitario tale da non determinare più la iperproduzione di istamina quando taluni anticorpi vengono in contatto con pollini, polvere, muffe, ecc. L’Hericium migliora la funzionalità dell’intestino e quindi rende più attiva quella parte cospicua del sistema immunitario presente in esso. La vitamina C agisce rendendo questi funghi più assorbibili dall’intestino e quindi aumentandone la rapidità di azione e potenziandone l’efficacia.

Ganoderma lucidum e allergia: Angelo risolve il suo problema

allergia 1

 

 

 

 

 

 

 

Passarono due settimane senza che Angelo vedesse dei miglioramenti significativi, ma già alla terza settimana i sintomi cominciavano ad alleggerirsi gradualmente, dopo tre mesi erano scomparsi quasi del tutto. Venne da me a ringraziarmi, felicissimo, ora poteva andare insieme ai suoi amici nelle campagne più intricate senza più starnutire, senza lacrimare e poteva respirare liberamente e, soprattutto, senza usare più il dannosissimo cortisone e gli antistaminici e, inoltre, si accorgeva per ogni uscita che faceva di avere sempre più energia. Adesso Angelo continua sempre a prendere il Ganoderma lucidum e non lo lascerà mai perché non vuole ritornare più ad avere gli stessi problemi di prima. Queste per me sono soddisfazioni impagabili.

Ganoderma lucidum e allergia

UNA RACCOMANDAZIONE: FATE MOLTA ATTENZIONE NELLO SCEGLIERE LA MIGLIORE QUALITA’ DI GANODERMA LUCIDUM; SUL MERCATO SI POSSONO TROVARE PRODOTTI MOLTO SCADENTI.
PER UN EVENTUALE CONSULTO COMPLETAMENTE GRATUITO O PER ULTERIORI INFORMAZIONI SUL GANODERMA LUCIDUM POTETE TELEFONARMI AL 320 9323852 0 SCRIVERMI SU “guglielmocarbone2.0@gmail.com”

Clicca qui per vedere altri articoli sul Ganoderma lucidum

Naturopata Guglielmo Carbone

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

   

Diploma

Attestato

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.