Caratteristiche del prezzemolo

Prezzemolo: è una pianta erbacea biennale cespitosa con radice a fittone, ingrossata e carnosa. Le foglie lungamente picciolate sono disposte a rosetta o erette se la pianta non ha sufficiente spazio; di colore verde scuro, sono bi-tripennate, variamente dentate. Al secondo anno (negli orti in genere viene coltivato con ciclo annuale), in primavera estate compaiono i fiori raccolti in ombrelle, piuttosto piccoli, di colore giallo-verdastro, che producono piccoli semi ovali, appiattiti, di colore grigio bruno. Originario dell’area mediterranea orientale o dell’Asia sudoccidentale, questa pianta è coltivata in tutti gli orti d’Italia come pianta aromatica; talvolta si rinviene allo stato selvatico.

Se ne utiluzza la parte aerea della pianta fresca; la radice viene raccolta in autunno ed essiccata.

prezzemolo

 

 

 

 

 

 

 

 

Proprietà del prezzemolo

Questa pianta contiene sali minerali, olio essenziale (considerato afrodisiaco) e un alto contenuto di vitamine A e C; è diuretico e diaforetico (radici), emmenagogo (semi), antisettico, antispasmodico.

Impiego del prezzemolo

Il prezzemolo viene impiegato sotto forma di decotto, di succo e di infuso come diuretico e depurativo, per calmare i dolori ventrali e per regolarizzare le mestruazioni. Il cataplasma delle foglie si utilizza per ingorghi delle mammelle, contusioni, ecchimosi, punture di api. Il succo delle foglie viene utilizzato per schiarire le efelidi, l’infuso per sciacquare i capelli dopo lo shampoo e renderli più lucenti. In cucina è tra le piante aromatiche più impiegate: va aggiunto al termine della cottura per non comprometterne l’aroma.

prezzemolo 3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Avvertenze sull’uso del prezzemolo

Bisogna rispettare scrupolosamente le dosi. Per l’azione rilassante che il prezzemolo ha sulla muscolatura liscia è controindicato ai nefritici, alle donne in gravidanza e in fase di allattamento e ai bambini. Tutti i medicamenti a base di prezzemolo, in particolare l’olio essenziale, possono causare intossicazioni e avvelenamenti, vanno quindi somministrati solo dietro prescrizione medica.

Clicca qui per vedere gli altri articoli sulle piante curative

Naturopata Guglielmo Carbone    

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

 

Diploma

Attestato

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.