Caratteristiche dell’alloro officinalis

Alloro officinalis: è coltivato spesso come un cespuglio sempreverde, è in realtà un piccolo albero (fino a 10 m). le foglie lanceolate e coriacee sono ricche di ghiandole resinose e hanno il bordo leggermente ondulato; la pagina superiore è lucida e di colore verde intenso, mentre quella inferiore è di colore più tenue e opaco. In primavera compaiono fiori giallognoli, unisessuati, raccolti in piccoli gruppi a ombrella all’ascella delle foglie. Il frutto è una bacca simile a una piccola oliva verde, che diviene nero-bluastra con la maturazione ed è molto aromatica. Cresce spontaneo nell’area mediterranea; frequente lungo le coste tirreniche, adriatiche e in Sardegna e, al Nord, in prossimità dei laghi. È spesso utilizzato in giardini e parchi come pianta ornamentale.

Viene chiamato anche albero dei poeti, dafne, lauro.

Dell’alloro vengono utilizzate le foglie private del picciolo, raccolte per tutto l’anno (ma più sono giovani più alto è il contenuto di principi attivi) ed essiccate al sole; le bacche si raccolgono in autunno e vengono fatte essiccare in semiombra.

alloro officinalis

 

 

 

 

 

 

 

 

Proprietà dell’alloro officinalis

L’alloro è ricco di olio essenziale, è stimolante, diuretico, stomachico, espettorante. Le foglie hanno, in particolare, proprietà antipiretica.

Impiego dell’alloro officinalis

L’infuso di alloro aiuta la digestione evitando le fermentazioni, combatte i dolori dello stomaco e l’inappetenza. Il decotto in passato veniva raccomandato contro il raffreddore e i reumatismi (ottimo in questo caso anche l’olio per frizioni). L’olio essenziale viene impiegato per frizioni in caso di dolori reumatici, distorsioni e slogature. Utilizzatissimo in cucina come aroma, sempre per questa caratteristica può essere impiegato anche in bagno profumato (2 manciate di foglie lasciate in infusione per un’ora in acqua bollente).

alloro 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Curiosità sull’alloro officinalis

L’alloro era sacro ai Romani e ai Greci che lo consideravano l’albero del dio Apollo; da sempre è simbolo di gloria.

Clicca qui per vedere gli altri articoli sulle piante curative

Naturopata Guglielmo Carbone      

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

 

Diploma

Attestato

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.