Tutto quello che c’è da sapere sul dosaggio del Ganoderma lucidum

Dosaggio del Ganoderma lucidum: prima di tutto bisogna dire che non ci sono studi clinici né prove scientifiche che stabiliscono la quantità ideale di Ganoderma che bisogna prendere giornalmente ma soltanto le opinioni di alcuni esperti. Come sappiamo il Ganoderma non è un farmaco, ma un complemento nutritivo e naturale con proprietà terapeutiche. Proprio per questo motivo è così difficile specificare il dosaggio giusto.

dosaggio del ganoderma lucidum

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il prof. Ivo Bianchi, Medico Chirurgo di fama internazionale ed esperto in micologia, afferma che “I dosaggi terapeutici sono molto variabili a seconda della patologia e vanno dai 300 ai 4000 mg al giorno di preparazioni del fungo che contengano almeno il 10% di polisaccaridi (beta-glucani) ed il 4% di triterpeni”.

Ora vedrò di chiarire queste affermazioni nel modo più semplice e concreto.

La prima cosa che vorrei fare però è distinguere tra due gruppi di persone: quelle che non hanno malattie specifiche né problemi di salute concreti e prendono il Ganoderma come integratore alimentare per rinforzare il sistema immunitario e quelle che, invece, hanno problemi di salute di un certo tipo e seguono dei trattamenti medici.  Infatti, come dice il prof. Bianchi, la quantità di Ganoderma necessaria non può essere uguale nel caso di persone assolutamente sane e persone con malattie conclamate.

Dosaggio del Ganoderma lucidum per rinforzare il sistema immunitario

Un dosaggio di Ganoderma normale consiste nell’assunzione di almeno due capsule al giorno durante la prima settimana, mentre dalla seconda settimana in poi si può proseguire con lo stesso dosaggio, e sarebbe la cosa migliore, o ridurre il dosaggio a una capsula. La quantità è più elevata durante la prima settimana perché si tratta del momento di analisi e purificazione del nostro organismo, una volta purificato (dalla seconda settimana in poi) il dosaggio può essere ridotto. Vorrei precisare, tuttavia, che per il consumo di Ganoderma, molte persone preferiscono assumere le bevande invece delle capsule, parlo di thè, caffè, cioccolato, ecc. Secondo me, queste bevande sono una buona alternativa per cominciare in quanto aiutano non solo a rinforzare il sistema immunitario in modo piacevole, ma anche ad acquisire una buona abitudine; infatti sostituire il caffè tradizionale con il caffè al Ganoderma consente di avere una certa abitudine e quindi una certa costanza, assumere il Ganoderma un giorno si e due no, non conta niente. Riguardo le bevande, però, bisogna dire che la quantità di Ganoderma Lucidum che contengono è molto inferiore a quella delle capsule, pertanto l’assunzione di queste bevande dovrebbe essere integrata all’assunzione di almeno una capsula al giorno per arrivare alla dose giornaliera consigliata.

Dosaggio del Ganoderma lucidum nel caso di malattie conclamate

ganoderma 7

 

 

 

 

 

 

 

Nel caso di malattie specifiche, la questione sul dosaggio Ganoderma è molto più complessa. Come dicevo all’inizio, non ci sono studi per dimostrare quanto reishi bisogna prendere al giorno nel caso, ad esempio, di un paziente ammalato di cancro. Ci sono soltanto esperti che danno consigli oppure studi che parlano sugli esperimenti che sono stati fatti.

Secondo il sito web Breast Cancer, sul dosaggio reishi, è consigliabile assumere tra 1 g e 1,2 g di polvere di Ganoderma tutti i giorni per rinforzare le proprie difese e prevenire lo sviluppo di un cancro. Altre ricerche pubblicate dalla Alabama Cooperative Extension System rivelano che il dosaggio dipende da ogni persona e dalle proprie eventuali debolezze o malattie. Per l’emicrania, ad esempio, uno studio realizzato su oltre 2.000 persone dimostra che 1.500 mg di ganoderma tre volte al giorno sono stati efficaci. Per la gotta, l’artrosi e i reumatismi sono state utilizzate dosi giornaliere fino a 4.500 mg di Ganoderma. Anche nel caso dell’ipertensione questa dose sarebbe efficace, in un recente studio sono state utilizzate capsule contenenti una dose di 500 mg di Ganoderma tre volte al giorno per cinque giorni. Prima una capsula tre volte al giorno, poi due capsule tre volte al giorno e finalmente tre capsule di 500 mg tre volte al giorno (per un totale di 9 capsule al giorno) fino a normalizzare la pressione sanguigna. Poi basterebbe una dose di tre capsule al giorno per mantenere la pressione sanguigna a livelli normali. In ogni caso la cosa più giusta da farenei vari casi specifici è quella di rivolgersi a un esperto.

Dosaggio del Ganoderma lucidum nei momenti della giornata

ganoderma 9

 

 

 

 

 

 

 

 

Per quel che riguarda  quando è il momento giusto per assumere il Reishi anche in questo senso le opinioni sono molteplici, c’è chi dice che il momento ideale è la mattina a stomaco vuoto per ottenere un maggiore assorbimento da parte dell’organismo e c’è chi dice che l’ideale sarebbe a un’oretta di distanza dai pasti e c’è chi dice in tarda mattinata e nel tardo pomeriggio, noi diciamo che ogni momento è buono per prendere il Ganoderma, l’importante è prenderlo tutti i giorni.

Il Reishi può essere assunto tutti i giorni, senza interruzioni, da qualsiasi persona senza problemi particolari (nel caso di problemi di salute specifici è meglio consultare il proprio medico).  La cosa importante, come dicevo all’inizio è la costanza, il Ganoderma deve far parte della routine quotidiana di ogni persona se davvero si vogliono ottenere dei risultati significativi.

Clicca qui per vedere altri articoli sul Ganoderma lucidum

Naturopata Guglielmo Carbone

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

Diploma

Attestato

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.