Caratteristiche dei dolori cervicali

Dolori cervicali: rappresentano uno tra i più frequenti disturbi che interessano l’apparato muscolo-scheletrico; colpiscono essenzialmente le vertebre cervicali, ma possono anche interessare i muscoli, i nervi e i tendini del collo. Le cause sono da ascrivere soprattutto a infiammazioni derivanti da colpi di freddo, ma influiscono anche altri fattori come gli errori di postura, le attività sportive di tipo traumatico, esiti di incidenti come il colpo di frusta, ecc.; da considerare tra le cause anche i fattori predisponenti come l’ipercifosi o l’iperlordosi, eventuale presenza di discopatie, lesioni cervicali pregresse, ecc.; anche lo stress, in quanto causa di tensione muscolare e di posizioni scorrette, può determinare i dolori cervicali. I sintomi più frequenti sono dati da mal di testa molto fastidioso con vertigini e nausea, dal torcicollo che impedisce di girare la testa e poi da formicolio e da intorpidimento degli arti superiori.

dolori cervicali

 

 

 

 

 

 

 

I rimedi fitoterapici nel trattamento dei dolori cervicali

I rimedi fitoterapici agiscono soprattutto come antinfiammatori inibendo la sintesi delle prostaglandine, principali responsabili del processo infiammatorio e del dolore, senza però danneggiare la mucosa intestinale come fanno i farmaci antinfiammatori di sintesi. Questi rimedi si possono assumere sotto forma di tinture madri o di estratti secchi, oppure possono essere utilizzati come componenti di pomate o di unguenti da applicare sulle parti interessate dall’infiammazione:

 

artiglio

 

 

 

Artiglio del diavolo

 

 

 

 

  • Artiglio del diavolo: se ne utilizza la radice la quale si è dimostrata per la sua azione antinfiammatoria particolarmente attiva non solo nel trattamento dei dolori cervicali, ma anche in caso di tendiniti, artrite, artrosi, mal di schiena, sciatica, ecc.
  • Boswellia: se ne utilizza la gommoresina che viene estratta dal tronco e dai rami, ha una potente azione antinfiammatoria e antidolorifica relativamente a diverse patologie del sistema osteo-articolare, in particolare i dolori cervicali, tendiniti, disturbi delle articolazioni, dolori muscolari, reumatismi, artrosi, ecc.
  • Spirea: i fiori e le sommità fiorite di questa pianta presentano i salicilati vegetali ad attività antinfiammatoria e per questo vengono utilizzati nel trattamento dei dolori cervicali, mal di schiena, artriti, artrosi, ecc. Anche la corteccia del Salice è considerata un salicilato vegetale e quindi svolge le stesse funzioni della Spirea.
  • Curcuma: è la radice di questa pianta che viene impiegata nel trattamento di dolori cervicali, artriti, artrosi e dolori cervicali conseguenti a processi infiammatori.
  • Pino mugo: è un gemmoderivato, agisce soprattutto come antinfiammatorio cartilagineo, sinoviale e articolare ed è utile nel trattamento dei dolori cervicali sia in fase acuta che cronica. È importante anche perché stimola la mineralizzazione delle ossa nel trattamento dell’osteoporosi.

I rimedi aromaterapici nel trattamento dei dolori cervicali

Gli oli essenziali che si usano per lenire i dolori cervicali devono avere attività rubefacente, cioè devono richiamare sangue dagli strati profondi della pelle, dove è presente l’infiammazione, agli strati più superficiali. Questi oli si usano esternamente diluendone 3 gocce in un cucchiaino di olio di arnica o in una crema neutra per massaggi:

abete

 

 

Abete bianco

 

 

 

 

 

  • Olio essenziale di abete bianco: determina un aumento della vasodilatazione sul punto di applicazione e svolge un’azione analgesica e antinfiammatoria e quindi risulta efficace nei dolori cervicali, nell’artrite, nell’artrosi e nella sciatalgia.
  • Olio essenziale di ginepro: il suo massaggio stimola la produzione di cortisone endogeno con relativo effetto antinfiammatorio e analgesico. I benefici sono evidenti non solo nel trattamento dei dolori cervicali, ma anche nelle artrosi, nelle artriti, nella gotta e nei dolori reumatici.
  • Olio essenziale di zenzero: è un efficace antinfiammatorio e antidolorifico in caso di dolori cervicali, traumi, mal di schiena, strappi e stiramenti.

Il Ganoderma lucidum come rimedio ideale per i dolori cervicali

ganoderma 11

 

 

Ganoderma lucidum

 

 

 

 

 

Il Ganoderma lucidum è, tra i rimedi naturali, quello che sicuramente esplica una azione più completa nei riguardi dei dolori cervicali, esso, in questo senso, è un potente antinfiammatorio e un potente antidolorifico, in quanto, grazie alla presenza dei triterpeni e degli steroidi, si è visto che ha proprietà simili al cortisone senza però sviluppare gli effetti collaterali di questo.

Il Ganoderma lucidum ha tra i suoi componenti l’adenosina la quale ha la proprietà di rilasciare il sistema nervoso e i muscoli determinando una riduzione dello stress e della tensione muscolare nel collo che sono tra le principali cause dei dolori cervicali; infine dobbiamo dire che il Ganoderma lucidum, grazie al calcio presente in esso, rinforza le vertebre rendendole più resistenti ai traumi.

Attività fisica per il trattamento dei dolori cervicali

Per quanto riguarda l’attività fisica è chiaro che un corpo allenato in modo corretto raramente è soggetto a dolori cervicali. Comunque bastano dei semplici esercizi per prevenire i dolori cervicali, per esempio:

  • Unite le mani e portatele dietro la nuca, fate forza sulla testa in avanti e in basso e contrastate questa azione utilizzando i muscoli del collo.
  • Con la mano sinistra posta sul lato corrispondente della testa esercitate una spinta, contrastata dai muscoli del collo, verso destra; ripetete l’operazione con la mano destra verso sinistra, mantenendo le spalle ben ferme.
  • Volgete lentamente il viso verso l’alto e poi all’indietro, riportatelo, sempre lentamente, in avanti e in basso, mantenendo le spalle ben ferme.

Clicca qui per vedere gli articoli sui vari disturbi fisici e i relativi rimedi naturali

Naturopata Guglielmo Carbone

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

Diploma

Attestato

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.