Ecco di seguito la testimonianza di uno studente sul Ganoderma

Testimonianza di uno studente sul Ganoderma

Padova  21/07/2014

Carissimo Signor Carbone,

sono Marco Ballarin, le sto scrivendo questa lettera perché ho sentito fortissimo il bisogno di farle sapere quanto segue e per esternarle i miei più sentiti ringraziamenti e il mio più profondo rispetto e stima nei suoi confronti.

Sono uno studente di medicina all’Università di Padova, adesso sono al secondo anno e ho passato il primo anno fra alti e bassi riuscendo a darmi tutte le materie, ma con punteggi non molto esaltanti.

Testimonianza di uno studente sul Ganoderma lucidum

Quello che voglio raccontarle risale alla metà di aprile di quest’anno, era il periodo in cui si avvicinavano gli esami della sessione estiva e io avevo programmato di sostenerne ben quattro entro il mese di luglio. Ma proprio nel mese di aprile mi sono trovato in una situazione molto particolare, stavo studiando parecchio perché gli esami da sostenere erano abbastanza complessi quando ad un certo punto, però, non riesco più ad andare avanti, ho molta confusione nella mente, non riesco a concentrarmi, rimango bloccato per ore nella stessa pagina, era chiaro che mi trovavo in una situazione di stress e di stanchezza mentale per il troppo studio; le ho provate tutte, facevo gli specchietti, facevo i riassunti scritti, studiavo insieme ad altri miei colleghi, cercavo gli stessi argomenti su internet sperando che fossero più chiari e di più facile comprensione, ma era tutto inutile. Addirittura poi subentrava una sorta di nervosismo, di irrequietezza, di preoccupazione di non riuscire a farcela fino ad arrivare nel panico più assoluto. Temevo veramente di mandare all’aria tutta la sessione estiva, e questo sarebbe stato un disastro per me.

Allora ho pensato di prendere qualche farmaco che attenuasse il mio stress e la mia stanchezza e stimolasse le mie facoltà intellettive, ma avevo paura di qualche effetto collaterale che avrebbe peggiorato ulteriormente la situazione. Alla fine ho avuto l’idea di cercare su internet qualche prodotto naturale, senza effetti collaterali, che facesse al caso mio ed è stato così che ho avuto la fortuna, caro signor Carbone, di imbattermi sul suo sito www.salutebenesserebellezza.it.

Testimonianza di uno studente sul Ganoderma

 

Continua la testimonianza di uno studente sul Ganoderma lucidum

Ho letto proprio l’articolo sugli effetti del Ganoderma lucidum negli studenti, praticamente era quello che stavo cercando, ho letto anche altri articoli, in particolare quelli sulle caratteristiche dei vari prodotti e così prendo la mia decisione. Compro dei prodotti a base di Ganoderma lucidum soprattutto per gli  effetti di questo fungo sul sistema nervoso centrale e quindi sul cervello. Certo per me, povero studente, la spesa pesava un po’, ma ero disposto a tutto pur di risolvere i miei problemi.

Dopo pochi giorni dall’inizio dell’assunzione ho incominciato a sentirne gli effetti positivi, incominciavo a dormire bene, incominciavo ad essere più rilassato e, soprattutto, riuscivo di nuovo a concentrarmi, ad assimilare quello che studiavo e a capire i concetti molto più rapidamente di prima. Era incredibile, ma, grazie al Ganoderma lucidum, i risultati erano strabilianti, ero diventato ottimista sull’esito di tutti e quattro gli esami e addirittura pensavo anche a dei bei voti.

Arriva il giorno del primo esame, il 16 giugno, ed ero stupefatto innanzitutto per il fatto che mi sentivo preparatissimo e poi avevo si quella tensione che si presenta sempre prima degli esami, ma era molto più attenuata rispetto agli esami precedenti. Insomma, per farla breve, ho fatto l’esame e ho preso un bel trenta.

Intanto continuavo sempre a prendere il Ganoderma lucidum ed ero sbalordito della mia lucidità mentale anche dopo ore ed ore di studio. Ho affrontato, uno dopo l’altro, gli altri tre esami ed è stato un susseguirsi di trenta e trenta e lode, cosa incredibile per me che al massimo ero arrivato a uno stentato 24, e tutto questo grazie al Ganoderma lucidum, perché non si può spiegare altrimenti.

E non è finita qui, i miei colleghi universitari hanno voluto sapere a che cosa fossero dovuti questi miei exploit e io ho parlato loro del Ganoderma lucidum e del sito www.salutebenesserebellezza.it. Così si sono documentati anche loro e anche loro hanno incominciato ad assumere il Ganoderma lucidum in vista dei prossimi esami a settembre.

Chiudo qui ringraziandola ancora una volta e questa volta anche a nome dei miei colleghi; sono sicuro che la mia carriera universitaria e quella dei miei colleghi adesso, col Ganoderma lucidum, sarà tutta in discesa, anzi credo che continueremo a prenderlo sempre perché è sempre bene avere una mente lucida, ma anche godere dei tantissimi altri benefici di questo eccezionale fungo.

Spero di incontrarla qualche volta. Buona fortuna e grazie ancora.

Marco Ballarin.

Testimonianza di uno studente sul Ganoderma lucidum (Marco Ballarin)

Clicca qui per vedere altri articoli sul Ganoderma lucidum

Naturopata Guglielmo Carbone

WhatsApp o SMS 320/9323852                                         Facebook: Naturopata Guglielmo Carbone

Sito web: www.salutebenesserebellezza.it                    Facebook: Salute, benessere e bellezza

Diploma

 

Attestato

 

 

 

Nota informativa: i contenuti di questo sito hanno carattere informativo e non si sostituiscono in alcun modo alla valutazione di un medico, nè ad eventuali terapie in atto. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni sono da considerarsi di tipo culturale e informativo.